Tutti gli articoli di AUSER TORINO

Auser Carmagnola – Inaugurazione della carrozzina dono del Rotary Club di Carignano

Già da tempo il Direttivo di AUSER Carmagnola si era posto l’obiettivo dell’acquisto di una carrozzina attrezzata anche per favorire la possibilità, in caso di necessità, di poter portare le persone lungo le scale nelle abitazioni prive di ascensore o con ascensori non a norma, e agevolare i nostri volontari ad operare in termini di sicurezza. Nel tempo, anche grazie alla conoscenza di un nostro volontario, abbiamo avuto l’opportunità di metterci in contatto con il ROTARY Club di Carignano con cui si è stabilito un rapporto di stima reciproca e il Presidente Costantini Luca, si è attivato per farci avere un contributo per l’acquisto della carrozzina.  Siamo veramente contenti di questa attenzione nei nostri confronti che a nostro parere, conferma la serietà la dedizione e l’impegno che la nostra associazione mette nell’aiuto alle persone anziane in difficoltà.  Abbiamo voluto ricordare questa loro generosità con le scritte del Rotary Club Carignano apposte sulla nuova carrozzina. L’inaugurazione della nuova carrozzina con la presenza del Direttivo del Rotary Club e con l’Ass. alle Politiche Sociali del comune di Carmagnola Inglese Vincenzo, è stato un momento lieto e significativo per noi e ci auguriamo anche per loro.  Ribadiamo la nostra volontà e disponibilità nei confronti dei cittadini, degli Enti pubblici, dei soggetti che sul territorio hanno a cuore la crescita dell’aiuto e della solidarietà nel sociale, a continuare a perseguire il nostro obiettivo nel sostegno alle persone anziane e all’invecchiamento attivo.

 

 

Carmagnola li 02/07/2019                                                Il Presidente

Canavesio EIMG-20190620-WA0013lio

Auser Carmagnola – Inaugurazione del nuovo Talento con pedana

L’Auser di Carmagnola è in attività dal 2002; posso affermare con orgoglio che l’associazione è cresciuta molto in tutti questi anni. Vanta oltre 300 soci tra cui una quarantina di volontari e quattro automezzi. Ad inizio estate il CISA 31, che si occupa dei servizi di sostegno alle persone in difficoltà, si è trovato nella necessità di affidare un progetto di trasporto continuativo a favore di soggetti diversamente abili e il trasporto non continuativo a favore di soggetti svantaggiati. In data 13 Settembre 2019 il CISA 31 ha avviato una Procedura Comparativa per individuare un soggetto del volontariato a cui affidare il servizio di trasporti. l’Auser di Carmagnola ha partecipato a questa procedura aggiudicandosi il servizio. Per garantire la gestione è necessario avere un automezzo con diversi posti a sedere più una pedana per trasporto Handicap. Obiettivo ambizioso ma gravoso in termini sia finanziario che di risorse umane, ma grazie alla grande disponibilità dei nostri volontari è stato possibile garantire il servizio. Successivamente all’acquisto del veicolo abbiamo cercato soggetti che potessero contribuire in termini finanziari a rendere sostenibile l’investimento necessario per effettuare il servizio. I contributi sono stati erogati, dal CISA 31 di Carmagnola e dalla BCC di Casalgrasso e San Albano Stura. Abbiamo voluto ricordare questa loro generosità con le scritte apposte sulla nuova autovettura. L’inaugurazione della autovettura con la presenza del nostro presidente di Auser Provinciale Federico Vittorio e dell’assessore Pampaloni, del presidente Damaro e del direttore Barbieri del CISA 31, del direttore Grella della BCC, è stata l’occasione per un momento lieto e significativo per noi e mi auguro anche per loro. Ribadiamo la nostra e disponibilità nei confronti dei cittadini, degli Enti pubblici, dei soggetti che agiscono sul territorio a perseguire le nostre finalità nel sostegno alle persone anziane che sono in stato di maggior disagio

 

 

Carmagnola li  26/11/2019                                                 Il Presidente

Canavesio elio        IMG_20191120_Talento

Orari degli uffici per il mese di Agosto 2019

Aperti per ferie

Durante il mese di agosto le strutture AUSER della Provincia di Torino seguiranno i seguenti orari:

  • AUSER VOLONTARIATO TORINO: aperto tutto il mese di agosto, da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30
  • AUSER TROFARELLO: ad agosto sarà aperto solo il venerdì dalle 15 alle 18
  • AUSER CARIGNANO: chiude dal 5 al 18 compreso
  • AUSER CARMAGNOLA: chiude dal 12 al 16  compreso
  • AUSER GRUGLIASCO: chiude dal 5 al 23 agosto compreso
  • AUSER OSASIO: aperto tutto il mese di agosto, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 11.00
  • AUSER ALPIGNANO: aperto tutto il mese di agosto, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 11.30 e dalle 15 alle 18 e la domenica dalle 15 alle 18
  • AUSER RIVOLI: chiude dal 6 al 29 compreso
  • AUSER GASSINO: rimane aperto tutto il mese di agosto
  • AUSER MONCALIERI: chiuso tutto il mese di agosto.
  • AUSER BRUINO: chiude dal 10 al 18 agosto. Gli altri giorni del mese sarà aperto da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12
  • AUSER LA LOGGIA: chiude dal 12 al 16 agosto

Auser Torino – Gite 2019

Da maggio a dicembre, 6 gite organizzate da Auser Torino con il patrocinio della Circoscrizione 7.

La quota comprende: autobus granturismo, con la presenza di un accompagnatore. All’atto dell’iscrizione è previsto il versamento del costo relativo alla gita. Il pranzo è a carico del partecipante.
Prima di ogni gita, i nostri volontari presenteranno i luoghi che si andranno a visitare
Le gite si effettueranno previo raggiungimento di un numero minimo di 35 iscritti.

Iscrizioni
Presso il Centro Civico della Circoscrizione 7 in corso Vercelli 15 nelle date indicate, dalle ore 9 alle ore 11 fino ad esaurimento dei posti (50 per gita)
con possibilità di ritirare i numeri di prenotazione a partire dalle ore 8,30.
Ogni persona può ritirare un massimo di quattro numeri. E’ necessario presentarsi muniti di un documento di identità e codice fiscale.

Per informazioni: AUSER Torino
tel. 011-7750527 011-7750542 – orario: 09 – 17 dal lunedì al venerdì

Domenica 12 maggio 2019 – Camogli e la Sagra del Pesce

Iscrizioni: giovedì 2 maggio – costo: € 25
Nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori locali, ritorna a Camogli la tradizionale e amatissima Sagra del Pesce. Famosa per il suo ottimo pesce fritto e per l’impressionante maxi padella impiegata (pesa ben 26 quintali e ha un diametro di tre metri e ottanta centimetri), si riconferma ancora una volta come uno degli appuntamenti rivieraschi più attesi dell’anno. Organizzata dal Comune, dalla Pro loco di Camogli, assicura a tutti festa, spettacolo ma soprattutto una meravigliosa frittura di pesce, croccante e asciutta. L’occasione, neanche a dirlo, è davvero ghiotta: migliaia di ospiti provenienti da tutta Italia si metteranno in fila per degustare il pesce freschissimo, fritto ad arte e distribuito in più riprese grazie anche all’impegno dei molti volontari presenti.

Martedì 18 giugno – Gita sul lago, Orta S. Giulio

Iscrizioni: giovedì 6 giugno – costo: € 25
Orta S. Giulio è uno dei borghi più belli d’Italia e non si fatica a capire perché. Immergendosi nei suoi vicoli, disseminati di piccole botteghe, si respira un’aria romantica e insieme decadente. Molte case hanno tetti vecchi e giardini incolti, abbandonati. Piccoli moli si affacciano sul lago azzurro e pulitissimo.

Sabato 14 settembre – Cocconato: Fiera Medievale

Iscrizioni: giovedì 5 settembre – costo: € 15
L’origine latina del nome deriva da “cum conatu” per indicare lo sforzo con cui si raggiungeva l’impervia collina su cui sorge il paese. L’abitato di Marcellina testimonia la passata presenza romana e ad essa è legata la leggenda della Pietra Cagnola, un simulacro d’oro massiccio a forma di cane, che veniva messo sull’erpice, ritenendo che avesse il potere di rendere fertile la terra. All’epoca delle invasioni barbariche, mentre la popolazione si rifugiava sulla cima della collina, sotto le fortificazioni dei Radicati, la Pietra e un busto aureo dell’imperatore vennero gettati in un profondo pozzo, dove potrebbero ancora oggi essere nascosti. D’interesse artistico sono la Chiesa della S.S. Trinità, che ospita una tela del Moncalvo, la Chiesa di Santa Caterina, con la facciata barocco – piemontese, il Palazzo Comunale con facciata in cotto del XV secolo e porticato trecentesco ed il Palazzo Martelletti (1.200 – 1.400) residenza di nobili dell’epoca.

Sabato 19 ottobre – Saluzzo: visita al centro storico ed ai castelli

Iscrizioni: giovedì 10 ottobre – costo: € 25
Saluzzo, la Città della Musica, ha un vastissimo centro storico ancora interamente costruito secondo la trecentesca architettura urbana, con numerosi poli di attrazione museale e artistica. Di notevole interesse nel centro abitato sono il Duomo, la Castiglia, con i nuovi allestimenti multimediali della Memoria Carceraria e della Civiltà cavalleresca, nonché sede dell’archivio storico, della collezione di arte contemporanea IGAV e di spazi per mostre

Sabato 16 novembre – Cavour: Tuttomele

Iscrizioni: giovedì 7 novembre – costo: € 20
Fiera dei Prodotti Tipici. Nella centralissima Piazza Sforzini, dedicata al partigiano Alfredo Sforzini M.O. al Valore Militare, lì impiccato dai Tedeschi il 21 dicembre 1943, possiamo ammirare il Palazzo Comunale, settecentesco, sulla cui facciata sono collocati i busti di GIOVANNI GIOLITTI e del Conte CAMILLO BENSO, inaugurati nel 1952 alla presenza del Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Le epigrafi furono dettate da Benedetto Croce. Di fronte, il Palazzo dei Conti Bottiglia di Savoulx, edificio a destinazione residenziale di carattere signorile antecedente al 1750.

Sabato 14 dicembre – Aosta: Mercatini di Natale

Iscrizioni: giovedì 5 dicembre – costo: € 25
Il Mercatino di Natale ad Aosta si svolge tra il 24 novembre 2019 e il 6 gennaio 2020 nel cuore del capoluogo valdostano tra le rovine dell’imponente Teatro Romano dove per l’occasione viene allestito un villaggio alpino con oltre 50 caratteristici chalet di legno riccamente addobbati con ghirlande e luminarie.

Rendicontazioni 5×1000 A.F. 2016

In ottemperanza alle nuove disposizioni conseguenti all’approvazione del Dlgs. 03/07/2017 n. 111 “Disciplina dell’Istituto del cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a norma dell’articolo 9, comma 1, lettere c) e d), della legge 6 giugno 2016 n. 106

le strutture Provinciale e territoriali della Città Metropolitana di Torino mettono a disposizione dei propri soci e sostenitori le rendicontazioni relative all’utilizzo dei contributi ricevuti percepiti per l’A.F. 2016.

Per visualizzarle è necessario cliccare sul link  Città Metropolitana di Torino – Rendicontazioni 5×1000 AF 2016

Contributi 2018

In ottemperanza alla legge nr. 124 del 4/08/2017 che prevede l’obbligo di trasparenza in riferimento ai contributi pubblici ricevuti per  un importo superiore a 10.000 €, si comunica che le Associazioni AUSER della Città Metropolitana nell’anno 2018 hanno ricevuto contributi come da tabella scaricabile da questo link Dichiarazione Contributi 2018